Wednesday, 24 September 2014

Le Cinque Terre

Due matrimoni in otto giorni, nessuna voglia di prendere quattro aerei, qualche giorno di ferie da smaltire entro fine anno, la decisione: rientro in Italia per dieci giorni. 
Rivedo parenti e amici, benissimo, ma del passaggio Londra-Paderno Dugnano vogliamo parlarne?! Dieci giorni di ferie a Paderno Beach?! La morte.
Ci sono un miliardo di posti bellissimi raggiungibili in giornata da Milano che non ho mai visto. Quando nasci e cresci in un posto tendi a sottovalutare quello che hai intorno, non ti stupisci di nulla. Questa volta ho deciso di guardare l'Italia con gli occhi della turista, per cui cartina alla mano e via.
Che si può a quasi ventott'anni non essere mai stata alle Cinque Terre?? 
No, ve lo dico, non si può. Se poi capita che un collega abiti a Genova e ti possa ospitare per la notte for free...here we go.
Treno da Milano per Genova in tarda mattinata, arrivo giusta per pranzo e via subito di focaccia ligure, giusto perchè la sera prima al matrimonio non mi ero strafogata abbastanza. Anyway, consigliatisssssima la focaccia alla polenta!
Con la pancia piena ci si muove in direzione Levanto. Ad oggi le strade sono ancora chiuse in seguito all'alluvione del 2011, idem per i vari sentieri pedonali che collegano i paesi, per cui il modo più semplice per raggiungere le Cinque Terre è il treno. 
Avendo poco tempo a disposizione, abbiamo optato per tre delle cinque: Rio Maggiore, Vernazza, Monterosso.
È stato un pomeriggio di WOOOW continui.

Passeggiata per Rio Maggiore, selfie da scemi, un sacco di foto.








Uno spritz sul mare a Vernazza, con un tramonto di quelli che tolgono il fiato.






Monterosso di sera, noi a far gli scemi perchè io ero mezza ubriaca dopo un solo spritz, ma è un paese che sprigiona romanticismo puro. Uomini, se volete andare a colpo sicuro questo è decisamente il posto giusto.






Rientrati a Genova, cena in una pizzeria sulla Marina, in mezzo a yacht da sogno.
Avevo un bruttissimo ricordo di Genova, c'ero stata di passaggio una vita fa e mi era sembrata sporca, poco curata, una collina di case vecchie affacciate sul mare. Mi ha sorpresa invece. 
Ci hanno lavorato parecchio, la Marina è bellissima, un posto davvero suggestivo.
Non ho avuto tempo di visitare il centro città purtroppo, ma ci tornerò volentieri in uno dei prossimi rientri italiani.
Resoconto della gita decisamente positivo, se non siete mai stati alle Cinque Terre dovete assolutamente andarci, tipo subito, sono favolose.
E mangiate una focaccia in riva al mare anche per me.



No comments:

Post a Comment